Presente dal 2000 a Rovereto, è uno spazio e 10957568_926003560766347_1190543841503914387_n

un tempo di socializzazione e confronto per bambini dai 4 ai 14 anni e per i loro genitori, e insieme cerchiamo di lavorare per la cura e la prevenzione di forme di disagio, per il recupero e la riabilitazione delle potenzialità inespresse dei ragazzi allo scopo di evitare lo sradicamento dal proprio nucleo familiare e dal territorio. Gli inserimenti avvengono su richiesta dei Servizi sociali con i quali si collabora costantemente e si articolano in progetti educativi volti a promuovere e favorire la maturazione dell’autonomia e dell’assunzione di responsabilità verso se stessi e la società del minore e della sua famiglia.

Il centro diurno offre progetti specifici di socializzazione allo sport, di esplorazione del territorio, di conoscenza delle diverse intelligenze del bambino, di ascolto e supporto delle genitorialità, di esplorazione emotiva-affettiva-autobiografica, tutti volti a costruire nuove possibilità di interpretazione degli eventi e delle proprie storie.

Agisce in sinergia con i servizi territoriali e specialistici, con tutte le scuole della zona, con la Parrocchia di S. Maria del Carmine, con volontari e operatori delle altre associazioni (culturali, sportive, educative, ecc.) per operare nel miglior interesse del bambino e della sua famiglia.

Nel 2015 il Centro offre specificatamente progetti di supporto alla genitorialità e di mediazione facendo incontrare le proprie qualità ai bambini come figli e agli adulti come genitori.