Coltivare Comunità

Coltivare Comunità Coltivare Comunità intende promuovere un’esperienza di accrescimento formativo e personale dei/delle giovani in Servizio Civile, sia per quanto riguarda il lavoro sociale sia per quanto riguarda lo sviluppo di comunità. Obiettivo generale del progetto è formare i/le giovani di servizio civile nell’ambito del lavoro di sviluppo di comunità. Avranno modo di

Fare Insieme – Vivere l’accoglienza con i Minori Stranieri Non Accompagnati

Fare Insieme - Vivere l’accoglienza con i Minori Stranieri Non Accompagnati Affiancare l’equipè educativa della comunità di accoglienza di Villa Rizzi che ospita minori stranieri non accompagnati Conoscere ed affiancare i minori stranieri ospiti nelle attività  quotidiane, dalla gestione della casa al tempo libero Supportarli nell’apprendimento con attenzione particolare alla  lingua italiana Organizzare

Centriamo anche noi

Centriamo anche noi Conoscenza dell’ente e della sua mission Conoscenza dei servizi, strutture, operatori e volontari della comunità Murialdo di Storo Formazione sulla sicurezza Formazione pedagogica di riferimento Partecipazione ad alcune riunioni dell’équipe dove avrà modo di analizzare i bisogni individuali degli utenti, pianificare le attività di animazione, ricreative e sportive Attività frontali con gli

Puntiamo al Centro

Puntiamo al Centro Nel periodo estivo le attività si svolgeranno principalmente all’aperto, sui parchi cittadini. I giovani entreranno in contatto con gli adolescenti e i cittadini che popolano quegli spazi, conoscerli e proporre loro varie attività. Per iniziare la conoscenza si potranno fare proposte varie, come ad esempio: partite di calcio organizzate direttamente